Isole Eolie


ESCURSIONI VIA MARE:

In tutte le isole è possibile fare escursioni in barca, le barche possono essere sia dei gozzi classici lenti ma con poche persone che motobarche moderne, veloci e confortevoli. In entrambi i casi si va in giro fermandosi un poco dovunque e tutte le barche sono attrezzate per far scendere in clienti sia in mare che sulle spiagge. Ci sono gite che si effettuano circumnavigando l'isola in cui ci imbarca che durano da mezza giornata all'intera giornata e gite più lunghe da un'isola all'altra e che durano dal mattino al tramonto. Alcune gite per i posti più lontani, come da Lipari a Stromboli o Filicudi, possono durare dal mattino a notte inoltrata.
E' possibile fare escursioni affittando una barca, ci sono barche e gommoni in tutte le isole e di tutte le lunghezze e potenza, occorre essere prudenti ed avere un cellulare a bordo con il telefono del noleggiatore (che per legge deve avere un mezzo veloce per fare recuperi) e della Capitaneria di Porto. Occorre essere prudenti, non è pericoloso navigare tra le isole anche perchè le distanze anche fra un'isola e l'altra sono piccole, ma occorre ricordare che si è sempre in mare aperto. E' possibile fare escursioni utilizzando i servizi marittimi e poi giunti sul posto girare. E' sempre possibile andare al mattino e tornare la sera da qualunque località e per qualsiasi località. Tutti i diving delle Isole Eolie sono attrezzati per fare escursioni in accompagnamento, è possibile anche visitare relitti e siti archeologici subacquei. Per questi ultimi l'accompagnatore è obbligatorio, pena l'intervento della capitaneria di Porto che svolge controlli.

Image

ESCURSIONI VIA TERRA:

Si possono fare delle ascensioni sia sul cratere dello Stromboli che su quello di Vulcano, ci sono guide per entrambi i crateri. Per il vulcano dello Stromboli è obbligatorio essere accompagnati da una guida autorizzata, informazioni e prenotazioni sul sito di Booking Italia A Lipari è possibile fare il giro dell'isola (sono km. 26 di strada) in autobus (vedi info sul sito di Urso Bus ) e taxi, ma lo si può fare anche con un piccolo ciclomotore. Lo stesso vale per l'isola di Salina e Vulcano dove ci sono tutti i servizi. Diversa è la situazione per Filicudi dove non ci sono mezzi pubblici ed occorre noleggiare un motorino oppure prendere un taxi oppure a Panarea e Stromboli dove la parte visitabile via terra è certamente percorribile a piedi (km. 3/4 di strada) ma dove è possibile ugualmente noleggiare un taxi triciclo od un motorino. Ad Alicudi, la più piccola delle isole, si può girare solo a piedi. Ci sono escursioni con passeggiate a piedi naturalistiche con accompagnamento sia a Lipari che a Salina. Un modo divertente per conoscere le isole è arrivare sul posto e noleggiare una barca e girarsi la costa dell'isola. Per Lipari, Salina e Vulcano è consigliabile un mezzo veloce, per le altre è sufficiente anche una barca più piccola. Nel caso dell'utilizzo di aliscafi per i trasferimenti di escursioni andata e ritorno è bene, nei mesi di alta stagione, prenotare subito all'arrivo il biglietto di ritorno per evitare sorprese.

IMPORTANTE

In alcune isole nel periodo estivo non si possono sbarcare mezzi (Stromboli, Panarea, Alicudi), nella altre ci sono limitazioni;

In tutte le isole ci sono taxi o tricicli per il trasporto di persone e cose, oppure c'è la possibilità di noleggiare biciclette o ciclomotori od auto dove queste possono circolare;

In tutte le isole è possibile noleggiare imbarcazioni individuali (gommoni, barche con fuoribordo, etc.), oppure trovare barche che fanno escursioni più o meno lunghe oppure barche che accompagnano sulle spiagge più belle e vengono poi a riprendervi;

In tutte le isole ci sono centri diving che ricaricano le bombole, noleggiano tutte le attrezzature, fanno corsi, organizzano immersioni accompagnate sia individuali che a gruppi che con pacchetti; in molte isole si effettuano escursioni guidate sia ai crateri che naturalistiche.

Image
Image

0 Comments(Comment)